1. Introduzione

Le presenti Condizioni Generali di Contratto definiscono e disciplinano i termini essenziali di fornitura dei servizi da parte di Helptec S.r.l., P.IVA 07247480960, con sede legale in Gorgonzola, via Trieste 42, e sede operativa in Settala, via Cerca 13, verso il cliente. Sottoscrivono le seguenti condizioni generali di contratto: In particolare, ciascuna prestazione offerta o resa da Helptec sarà regolata dalle presenti Condizioni Generali di Contratto ed integrata dagli specifici allegati sottoscritti dal Cliente.

2. Definizioni convenzionali

I seguenti termini ed espressioni assumeranno sempre, nel presente testo così
come in quelli collegati o richiamati, il seguente significato, che rimarrà identico
sia al singolare che al plurale:

  • “CGC”: la presente scrittura, intesa come testo contrattuale che individua le Condizioni Generali di Contratto a cui sono sottoposti tutti e ciascuno dei Servizi offerti da Helptec e regolati in dettaglio dalle Condizioni Particolari di volta in volta sottoscritte;
  • “Servizio”: ciascuna prestazione, intesa quale attività professionale di tipo tecnico-informatico resa da Helptec e sottoposta alle presenti CGC;
  • “Modulo”: il documento, anche non materialmente unito in calce alle CGC, contenente le Condizioni Particolari che individuano e regolano gli aspetti relativi ad un determinato Servizio offerto da Helptec;
  • “Software”: qualsiasi programma per elaboratore, firmware, codice sorgente, protocollo, kit di sviluppo, libreria, documentazione, standard, formato, architettura, linguaggio;
  • “Hardware”: la parte fisica e materiale di un macchinario, di un elaboratore, di uno strumento o di un sistema di strumenti (quali reti, cavi, switch, interconnessioni di ogni genere, ecc.) ovvero tutte e ciascuna delle loro componenti che ne consentono il funzionamento, siano esse magnetiche, ottiche, meccaniche o elettroniche;
  • “Sistemi”: l’insieme di Software e Hardware che costituiscono la dotazione informatica, sia già di proprietà del Cliente, sia nella disponibilità dello stesso,  sia qualora essa risulti fornita da Helptec;
  • “Operatore”: il soggetto persona fisica, incaricato da Helptec, che esegue materialmente la prestazione contrattuale richiesta dal Cliente ai sensi delle CGC e dei Moduli di Servizio di volta in volta sottoscritti;
  • Report”: il documento inviato o rilasciato dall’operatore di Helptec al termine di ciascun intervento;
  • “Testing”: l’attività, svolta dall’operatore di Helptec, volta a determinare se l’intervento abbia adeguatamente dato riscontro alla richiesta formulata dal Cliente in base alle procedure aziendali di volta in volta previste e/o concordate con il Cliente.

3. Soggetti convenzionati

  • “Helptec”: Helptec S.r.l. è una società di capitali che offre servizi professionali di assistenza e supporto tecnico-informatico alle aziende ed ai privati.
  • “Cliente”: Con tale espressione si individua il soggetto che sottoscrive le presenti CGC e uno o più Moduli, nonché ogni suo rappresentante, incaricato, dipendente o collaboratore ad altro titolo.Helptec non sarà in alcun caso responsabile per aver agito nel rispetto delle obbligazioni assunte sulla base della legittima convinzione che un soggetto persona fisica abbia richiesto l’intervento per un Servizio in nome e per conto del Cliente.
  • “Parti”: Con tale espressione si individuano, congiuntamente, Helptec ed il Cliente.
  • “Operatori”: Con tale espressione si individuano tecnici qualificati ed esperti, che operano su incarico di Helptec ed intervengono presso il Cliente con le modalità previste dal Servizio richiesto.
  • “Agenti, intermediari ed incaricati esterni”: Con tali espressioni si indicano soggetti, terzi rispetto a Helptec, coinvolti nelle attività disciplinate dalle CGC e dai Moduli di volta in volta sottoscritti dal Cliente.

4. Oggetto

Le CGC definiscono e regolano i rapporti tra Helptec ed il Cliente, rinviando – quanto agli specifici impegni di volta in volta pattuiti – i Moduli recanti le Condizioni Particolari di contratto, fatte salve le prestazioni comunque previste e garantite dall’articolo che segue. Si potrà derogare alle clausole fissate dalle CGC solo in base ad un separato accordo, negoziato tra le Parti e da esse sottoscritto, nel quale siano specificamente indicate le clausole derogate ed il contenuto delle nuove pattuizioni applicabili.

5. Obbligazioni generali di Helptec

Con l’accettazione delle CGC, il Cliente avrà sempre diritto ad usufruire, senza necessità di sottoscrizione di ulteriori Moduli, dell’assistenza tecnica specialistica da parte di Helptec in base alle condizioni indicate nei listini disponibili sul sito web www.helptec.it. L’assistenza tecnica potrà essere resa mediante due tipologie di intervento: in modalità telefonica e/o telematica, ovvero in modalità on-site. Con la richiesta di intervento, il Cliente manifesta espressamente di accettare il listino al momento in vigore, impegnandosi altresì a fornire ogni più ampia informazione quanto alla problematica insorta ed autorizzando Helptec ad accedere ai propri Sistemi, previo backup a proprio esclusivo carico, salvo diversa pattuizione. Le CGC regolano altresì la cessione al Cliente, a titolo definitivo, di Hardware e Software, prodotto da terzi, di cui Helptec si fa intermediario con esclusione di alcuna garanzia e/o responsabilità.

6. Conclusione delle CGC

Il rapporto contrattuale si considererà perfezionato tra le Parti alla data di completamento, da parte del Cliente, di una modalità di manifestazione dell’adesione alle CGC, come di seguito individuate. (1) Al Cliente è offerta la possibilità di procedere alla registrazione sul sito web www.helptec.it ove, compilando il form predisposto da Helptec, si potrà creare un account dedicato, cui verrà attribuito un nome utente e una password. In seguito all’approvazione delle presenti CGC da parte del Cliente, Helptec provvederà ad inviare tramite email una ricevuta di  attivazione dell’account del Cliente unitamente ai testi contrattuali. Il Cliente dovrà provvedere alla restituzione del testo contrattuale, completo di sottoscrizione da parte di soggetto dotato dei necessari poteri: solo da tale data esso avrà piena efficacia e si intenderà concluso. Saranno in ogni caso dovuti i corrispettivi per eventuali interventi comunque effettuati da Helptec anche in anticipo rispetto al perfezionamento della presente modalità di conclusione del rapporto contrattuale. (2) In alternativa, il Cliente potrà sottoscrivere le CGC ed i singoli Moduli da egli prescelti in base alla proprie esigenze con modalità cartacee, tramite contatto di un Operatore, un Agente, intermediario o incaricato di Helptec. (3) Inoltre, al Cliente è altresì consentita la conclusione delle CGC e dei Moduli – unicamente per gli specifici Servizi individuati da Helptec – a mezzo telefonico, con le modalità ritenute più opportune al fine di verificare l’autenticità dei poteri in capo al soggetto che presta il consenso, in nome e per conto del Cliente.

7. Durata e rinnovo

Il rapporto contrattuale regolato dalle CGC e dai Moduli di Servizio avrà durata pari a quella indicata nel singolo Modulo sottoscritto. In ogni caso, per i Moduli che lo prevedano, il rapporto contrattuale sarà automaticamente e tacitamente rinnovato alla propria naturale scadenza, per un uguale periodo, salvo facoltà per le Parti di diniego di rinnovo, da comunicarsi formalmente e per iscritto a mezzo di lettera raccomandata con ricevuta di ritorno (o altra modalità equipollente), da inviarsi entro e non oltre 30 giorni prima della data di rinnovo.

8. Recesso

Qualora consentito dalla natura del singolo Modulo, ed in particolare laddove esso preveda prestazioni continuative o periodiche, le Parti hanno facoltà di recedere dal rapporto contrattuale, unilateralmente e senza necessità di motivazione, in ogni momento e con un preavviso pari ad almeno 90 (novanta) giorni, da comunicarsi formalmente e per iscritto a mezzo di lettera raccomandata con ricevuta di ritorno (o altra modalità equipollente). L’esercizio del diritto di recesso comporterà in ogni caso l’obbligo per il Cliente di corrispondere le somme concordate e maturate sino alla data di cessazione degli effetti del rapporto contrattuale, fatto salvo in ogni caso l’eventuale danno cagionato dal mancato rispetto delle previsioni di cui alle CGC e/o ai singoli Moduli .

9. Termini e modalità di evasione degli ordini

Ciascun Modulo riporta al proprio interno tutti i dettagli relativi ai termini entro i quali ciascun ordine sarà evaso da Helptec, nonché le modalità con le quali la stessa società fornirà ciascuna comunicazione relativa alle procedure contrattualmente previste. Si precisa, in ogni caso, che i termini di consegna o comunque di esecuzione delle operazioni ricomprese in ciascun Servizio sono espressi a titolo indicativo e non vincolante. Ciascun ordine, inoltre, sarà considerato da Helptec autonomo eindipendente da ogni altro, fatto salvo il caso per cui un Servizio di Helptec richieda il coordinamento tra diverse attività ricomprese in differenti Moduli. Helptec si riserva il diritto di effettuare consegne o evasioni parziali, laddove ciò non pregiudichi la qualità del Servizio. Il Cliente avrà in ogni caso diritto di rifiutare l’evasione parziale, ponendo su di sé ogni conseguenza dovuta al relativo ritardo.

10. Resi

La presente clausola si applica esclusivamente alle prestazioni di beni da parte di Helptec, restando con ciò escluse le attività che concernono la fornitura di una prestazione immateriale. A seguito dell’evasione di un ordine, Helptec non sarà obbligata ad accettare alcun reso del bene fornito, fatte con ciò salve le sole norme di legge inderogabili (ad esempio come contenute nel D. Lgs. n. 206/2005, “Codice del Consumo”, e ss.mm.ii.). Helptec potrà accettare, a propria esclusiva discrezione, un reso del bene fornito – laddove tecnicamente possibile e non contrario alla natura oggetto del Modulo sottoscritto dal Cliente – entro e non oltre 10 (dieci) giorni dall’evasione dell’ordine, mediante restituzione da parte del Cliente del prodotto senza alcuna alterazione o modifica, completo del proprio imballo originale, integro e intatto, con invio a proprie spese e costi a proprio carico. La restituzione del bene dovrà essere accompagnata dalla comunicazione, ai riferimenti indicati da Helptec, di un numero di reso (“RMA”) fornito alla consegna dell’ordine. Una volta accertato il rispetto dei requisiti sopra riportati, Helptec procederà allo storno della fattura e alla restituzione delle somme oggetto di reso tramite bonifico bancario, alle coordinate indicate dal Cliente, o altra modalità equipollente che ne garantisca la tracciabilità, fatti salvi eventuali impedimenti di natura fiscale.

10. Resi

La presente clausola si applica esclusivamente alle prestazioni di beni da parte di Helptec, restando con ciò escluse le attività che concernono la fornitura di una prestazione immateriale. A seguito dell’evasione di un ordine, Helptec non sarà obbligata ad accettare alcun reso del bene fornito, fatte con ciò salve le sole norme di legge inderogabili (ad esempio come contenute nel D. Lgs. n. 206/2005, “Codice del Consumo”, e ss.mm.ii.). Helptec potrà accettare, a propria esclusiva discrezione, un reso del bene fornito – laddove tecnicamente possibile e non contrario alla natura oggetto del Modulo sottoscritto dal Cliente – entro e non oltre 10 (dieci) giorni dall’evasione dell’ordine, mediante restituzione da parte del Cliente del prodotto senza alcuna alterazione o modifica, completo del proprio imballo originale, integro e intatto, con invio a proprie spese e costi a proprio carico. La restituzione del bene dovrà essere accompagnata dalla comunicazione, ai riferimenti indicati da Helptec, di un numero di reso (“RMA”) fornito alla consegna dell’ordine. Una volta accertato il rispetto dei requisiti sopra riportati, Helptec procederà allo storno della fattura e alla restituzione delle somme oggetto di reso tramite bonifico bancario, alle coordinate indicate dal Cliente, o altra modalità equipollente che ne garantisca la tracciabilità, fatti salvi eventuali impedimenti di natura fiscale.

11. Corrispettivi, canoni e condizioni di pagamento

Le condizioni economiche per usufruire dei Servizi resi da Helptec sono indicate in ciascun Modulo specifico per tipologia di intervento o consulenza, al netto di IVA e costi diversi quali oneri di magazzino, di imballo, spese di spedizione e contrassegno, tasse e altro. Le voci non comprese nelle condizioni economiche saranno comunque comunicate da Helptec non appena disponibili per la quantificazione, onde permettere al Cliente di versarne a quest’ultima il corrispettivo. Dopo la conclusione di un determinato Modulo, i corrispettivi concordati non saranno più modificabili dalle Parti. Solo in caso di aumento del costo del materiale, delle prestazioni o degli oneri comunque ricompresi nel Servizio, superiore al 5% per ciascuna voce, anche dopo la conclusione dello specifico Modulo Helptec potrà procedere a darne opportuna comunicazione al Cliente, aumentando il preventivo già accettato; qualora Helptec decida di esercitare tale diritto, al Cliente è data facoltà di decidere se confermare l’ordine o recedere dal contratto, senza ulteriori costi. Il versamento del corrispettivo pattuito per ciascun Servizio dovrà essere effettuato entro e non oltre 30 (trenta) giorni dal ricevimento della fattura, attraverso le modalità di pagamento in essa indicate. In nessun caso il Cliente potrà ritardare o sospendere il versamento del corrispettivo pattuito. Il mancato versamento dei corrispettivi dovuti, in base ai Moduli sottoscritti e/o alle prestazioni comunque rese da Helptec, nei termini sopra indicati, costituirà automaticamente in mora il Cliente, al quale saranno addebitate – in particolare, oltre al capitale non versato – le spese bancarie (RID, RIBA, ecc.) ed ogni altro onere derivante o comunque connesso (i.e. interessi di mora) al ritardato pagamento, ai sensi di legge.

12. Clausola risolutiva espressa

Con riferimento alle obbligazioni contemplate dai singoli Moduli, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1456 del Codice Civile, il rapporto contrattuale si risolverà di diritto, senza necessità di preavviso, in caso di:

  • mancato integrale versamento del corrispettivo concordato per ciascun Servizio o porzione di esso, ai sensi e nei termini previsti dalle CGC e del Modulo relativo al Servizio, da parte del Cliente;
  •  mancata fornitura del Servizio per fatto imputabile al Cliente, il quale vieti intenzionalmente la possibilità per Helptec di adempiere alle obbligazioni assunte;
  • intervento sui Sistemi da parte di soggetti terzi le cui specifiche non sono state previamente comunicate dal Cliente a Helptec.

La risoluzione avrà effetto dalla data di ricevimento da parte del Cliente della comunicazione relativa all’inadempimento intercorso, inviata mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento (o altro mezzo equipollente). Il mancato immediato esercizio del diritto previsto dalla presente clausola non potrà in alcun caso essere considerato acquiescenza dell’inadempimento. L’intervenuta risoluzione del rapporto contrattuale comporterà in ogni caso il diritto per Helptec a vedersi riconosciuto il corrispettivo pattuito per il Servizio richiesto, fatto salvo il risarcimento del maggior danno

13. Cessione

Helptec potrà cedere il rapporto contrattuale ad un soggetto terzo, interamente o in parte, in qualsiasi momento, con un preavviso pari a 90 (novanta) giorni, da comunicarsi all’altra parte, a mezzo lettera raccomandata con ricevuta di ritorno o con altra tecnologia equipollente. Il Cliente non potrà trasferire le obbligazioni connesse al rapporto contrattuale o cedere lo stesso, in tutto o in parte, ad un altro soggetto, salvo specifico consenso prestato in forma scritta da parte di Helptec.

14. Modifica e aggiornamento delle condizioni generali

Helptec potrà modificare o aggiornare unilateralmente, di volta in volta e secondo le esigenze operative e di legge, le presenti CGC:

  • Avviso al Cliente :Helptec sarà tenuta, in caso di modifica o aggiornamento delle CGC, a darne preventiva, idonea e chiara comunicazione al Cliente con modalità che garantiscano la certezza della consegna dell’informativa stessa.
  • Tempistiche di entrata in vigore della modifica o aggiornamento :Fatte salve le norme di legge inderogabili, le nuove CGC sostituiranno le precedenti a far data dal trentesimo giorno successivo alla ricezione, da parte del Cliente, dell’avviso di cui alla lettera (a). 3
  • Accettazione tacita o diritto di recesso In ogni caso, sino alla data indicata dalla lettera (b), è data facoltà al Cliente di recedere dalle CGC e dai Servizi richiesti a Helptec, con comunicazione scritta contenente un preavviso pari almeno a 30 (trenta) giorni. Qualora, alla data indicata sopra, il Cliente continui ad usufruire dei Servizi, le nuove CGC si intenderanno tacitamente accettate e vigenti, fatta unicamente salva la modifica di clausole che, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1341 c.c., necessitino di specifica approvazione per iscritto.

15. Nullità ed inefficacia di clausole

L’invalidità, la nullità o l’inefficacia di una o più disposizioni delle CGC o dei Moduli di Servizio non comporterà in alcun caso l’invalidità, la nullità o l’inefficacia dell’intero testo contrattuale interessato.

16. Ultrattività di clausole e backsourcing/insourcing

Le Parti, in ogni caso di cessazione del rapporto contrattuale, a nulla rilevando la causa cui ciò sia imputabile, si impegnano a collaborare al fine di consentire – anche oltre la scadenza del termine di durata previsto e in conformità con le norme di legge – la continuità del funzionamento dei Sistemi di cui il Cliente usufruisce. In particolare, Helptec si impegna – dietro corrispettivo da concordare in buona fede tra le Parti – a proseguire la propria opera di fornitura di servizi professionali mettendo a disposizione del Cliente o di soggetti terzi da egli indicati le informazioni necessarie a garantire quanto previsto dalla prima parte della presente clausola.

17. Garanzie da parte di Helptec

Helptec, i suoi Operatori e incaricati, nonché ogni altro soggetto sottoposto al suo controllo, garantiscono di operare e fornire i Servizi con la massima diligenza, cura e professionalità. Helptec inoltre si impegna a fornire i Servizi a mezzo delle migliori tecnologie disponibili e sulla base delle best practices vigenti nel settore tecnico-informatico al momento dell’esecuzione di ciascuna delle proprie obbligazioni. Helptec si impegna ad assicurare direttamente la prestazione delle garanzie di qualità obbligatorie per legge, come previsto dalla normativa vigente. Resta esclusa da tale previsione il caso in cui il produttore si riservi contrattualmente, in via esclusiva, la prestazione di garanzia (ad es. sul Software proprietario) e/o su cui Helptec non disponga di alcuna facoltà di intervento, rivestendo la sola qualità di intermediario commerciale tra il produttore ed il Cliente. Il Cliente si impegna in ogni caso, entro e non oltre 7 (sette) giorni dalla scoperta della problematica sottoposta a garanzia, a dare tempestiva e completa indicazione di essa a Helptec per iscritto, così consentendone l’intervento riparatorio. Ogni danno o conseguenza derivante dalla mancata o ritardata comunicazione della problematica verificatasi non saranno in alcun caso imputabili a Helptec.

18. Manleva e limitazione di responsabilità

Helptec risponderà di tutti e soli gli eventuali malfunzionamenti, le eventuali problematiche o guasti derivanti o comunque riconducibili al proprio operato, con esclusione di tutto quanto oggetto di fornitura di materiali, d’opera o di servizi da parte di soggetti terzi. In ogni caso, non potrà essere richiesto a Helptec un risarcimento omnicomprensivo superiore al 20 (venti) per cento del valore del Servizio reso, così come indicato nel relativo Modulo, fatti salvi i casi di dolo o colpa grave da accertarsi in concreto. Il Cliente, per quanto di competenza, si impegna a manlevare e tenere indenne Helptec, i suoi Operatore, dipendenti, collaboratori ed incaricati ad ogni titolo da richieste di danni, risarcimenti o altro che pervengano da soggetti terzi, con riferimento ai Servizi resi da Helptec.

19. Riservatezza e divieto di conferimento di incarichi in concorrenza

Le Parti si impegnano a riconoscere reciprocamente che tutto quanto oggetto delle presenti CGC, dei singoli Moduli di Servizio e più in generale del rapporto di collaborazione tra esse è coperto dalla massima riservatezza, sia in riferimento ai  dati ed alle informazioni condivise, sia in ordine allo stesso rapporto contrattuale ed ai suoi termini e condizioni. Il Cliente, per tutta la durata del rapporto contrattuale in vigore con Helptec, si impegna a non incaricare altra impresa in relazione alle attività considerate dalle presenti CGC e dai Moduli sottoscritti. Più in generale, il Cliente si impegna a dare comunicazione a Helptec in caso di incarico a soggetti terzi, attivi nei medesimi campi di Helptec, così autorizzando quest’ultima ad esercitare, laddove ritenuto opportuno, il recesso immediato dal rapporto contrattuale tra le Parti.

20. Diritti di proprietà intellettuale e industriale

I marchi, loghi e ogni altro titolo di proprietà intellettuale industriale riconducibile a Helptec sono di sua esclusiva proprietà, senza che la stipula delle CGC o di altre pattuizioni contrattuali comporti cessione, autorizzazione o consenso all’utilizzo
degli stessi. Le Parti si danno reciprocamente atto che ogni materiale, schema, informazione o dato fornito, predisposto o comunque derivante dalla consulenza professionale di Helptec costituisce c.d. “know-how” della stessa, tutelato ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 98 e 99 del D. Lgs. 30/2005 (c.d. “Codice della Proprietà Industriale”), e pertanto non potranno in alcun caso essere oggetto di comunicazione a terzi o diffusione al pubblico, salvo preventivo consenso reso per iscritto da Helptec.

21. Privacy

Helptec, quale Titolare del trattamento dei dati, dichiara di conformarsi e rispettare tutte e ciascuna delle previsioni di cui al D. Lgs. n. 196/2003 (c.d. “Codice della Privacy”), nonché dei Provvedimenti e delle Linee Guida emanate dal Garante per la Protezione dei Dati Personali. In allegato alla presente, Helptec rende idonea informativa al Cliente, ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 del Codice della Privacy. Ogni ulteriore informazioni in materia di trattamento dei dati potrà essere richiesta inviando apposita comunicazione ai riferimenti indicati da Helptec.

23. Legge applicabile e Foro competente

Il presente accordo è regolato dalla legge italiana. Le Parti concordano nell’attribuire, in riferimento ad ogni e qualsiasi controversia eventualmente scaturente dal rapporto contrattuale, piena ed esclusiva competenza all’Autorità Giudiziaria del Foro di Milano, fatte salve le disposizioni di legge inderogabili.

22. Comunicazioni tra le Parti

Ogni e qualsiasi comunicazione relativa all’oggetto del rapporto tra le Parti dovrà effettuarsi secondo le modalità definite nelle presenti CGC e/o nei Moduli sottoscritti e richiamati, ed in particolare ai riferimenti indicati nella copertina del presente testo contrattuale. Le comunicazioni inviate a indirizzi o destinatari diversi da quanto sopra indicato non avranno alcuna valenza ai fini del rapporto contrattuale. Ogni modifica degli indirizzi, destinatari e riferimenti indicati dovrà altresì essere immediatamente comunicate all’altra Parte con modalità che ne garantiscano la prova della ricezione.

close